Area per i proprietari di animali domestici
Ora sei nella sezione del sito dedicata ai proprietari di animali domestici. Se sei un veterinario professionista, per favore visita la nostra sezione veterinaria per ottenere la migliore esperienza di visita.
Vai all'area veterinaria

Allergia nei cani e nei gatti

Anche gli animali domestici possono essere allergici

Allergia nei cani e nei gatti

Proprio come gli umani, cani e gatti possono essere allergici. L’allergia è una malattia in cui il sistema immunitario dell’animale domestico reagisce eccessivamente alle sostanze innocue di tutti i giorni. Il vostro animale domestico può essere esposto a queste sostanze, chiamate anche allergeni, per inalazione o ingestione, ma più spesso accade attraverso il contatto diretto tra la pelle e un allergene.

Questa reazione eccessiva (o sensibilità) è causata da una disfunzione ereditaria nel sistema immunitario dell’animale, ma può anche svilupparsi nel tempo con l’esposizione ripetuta a un particolare allergene. Le sostanze che causano l’allergia – gli allergeni – includono pollini, acari della polvere, muffe, forfora, insetti e alimenti.

Come dire se il mio animale domestico può essere allergico?

L’allergia è molto comune negli animali – un animale su cinque è allergico a qualcosa.

Purtroppo, molti di loro non vengono diagnosticati o trattati, perché i sintomi possono essere scambiati per problemi comportamentali.

I sintomi più comuni sono il prurito e il grattarsi. Leccare e mordere le zampe, l’eccessiva pulizia e lo sfregamento del viso contro il pavimento o i mobili sono anche molto comuni. È importante sapere come identificare se il vostro animale domestico è allergico.

Scopri di più

Come posso confermare che il mio animale è allergico?

Non tutti i pruriti e i graffi sono dovuti a un’allergia. Altre malattie possono causare segni simili. Ecco perché il veterinario cercherà di escludere prima tutte le altre possibili cause, come pulci, scabbia e infezioni.

Se i sintomi dell’allergia rimangono dopo aver escluso o trattato altre cause come queste, il passo successivo è quello di escludere l’allergia alimentare. Se il problema non è il cibo, allora gli allergeni ambientali possono essere testati per un rapido e semplice esame del sangue, il Next+ Blood Test.

Questo è importante, perché senza sapere quali allergeni stanno causando il problema, è impossibile evitarli o trattare il vostro animale domestico.

Scopri di più

E se il mio animale domestico è allergico al cibo?

Gli allergeni più comuni responsabili dell’allergia alimentare nei cani sono per esempio le proteine del manzo, del pollo, del grano e del latte. Il cibo potrebbe aver fatto parte della loro dieta per molto tempo.

L’unico modo per sapere se il vostro animale è allergico a un particolare cibo è fare un test con la dieta a eliminazione. Questo comporta nel dare al vostro animale una nuova dieta per 6-8 settimane per vedere se i sintomi migliorano, poi dare di nuovo la vecchia dieta per vedere se i sintomi tornano.

Il più delle volte è difficile per il veterinario sapere quale dieta a eliminazione fare, ma il test alimentare Next+ è progettato per indicare quali ingredienti alimentari possono essere giusti per il vostro animale.

Scopri di più

Come può il mio animale domestico essere trattato per l’allergia?

Il modo migliore per trattare un’allergia è quello di evitare qualsiasi contatto tra l’animale domestico e gli allergeni che stanno causando il problema. Tuttavia, questo è praticamente impossibile, soprattutto quando si tratta di allergeni ambientali.

L’unico trattamento che può rafforzare il sistema immunitario del vostro animale domestico, in modo che non reagisca più agli allergeni, è l’immunoterapia (chiamata anche immunoterapia allergene-specifica).

L’immunoterapia è un trattamento su misura, fatto appositamente per il vostro animale domestico, che impedirà ai sintomi di influenzare la sua salute, il comfort e la qualità della vita. C’è solo un’immunoterapia autorizzata in Europa – Artuvetrin® Therapy – ed è il prodotto scelto secondo i regolamenti europei sui farmaci (Direttiva 2004/28/CE)

Scopri di più

Allergie nei cani

I tipi più comuni di allergia nei cani sono l’atopia (conosciuta anche come dermatite atopica, un’allergia ambientale), e le allergie alimentari e alle pulci. L’atopia è il tipo più significativo, che colpisce circa il 15% di tutti i cani. I primi sintomi si manifestano generalmente prima dei 3 anni di età, ma possono verificarsi anche in cani più grandi.

Qualsiasi cane può sviluppare l’atopia, ma alcune razze sono più a rischio. Questi includono Lhasa Apso, Schnauzer, Boxer, Labrador, Golden Retriever, Barboncino, West Highland White Terrier, Cairn Terrier, Jack Russell, Fox Terrier, Cocker Spaniel, Dalmata, Bulldog, English Setter, Irish Setter e Chihuahua.

Allergia nei gatti

Anche i nostri amici felini possono soffrire di allergie. I gatti sono meno propensi a mostrare segni di allergia, quindi rilevare se un’allergia è presente è abbastanza impegnativo. I tipi più comuni di allergia nei gatti sono l’atopia (conosciuta anche come dermatite atopica e allergia ambientale) e l’allergia alle pulci. L’atopia colpisce circa il 12,5% di tutti i gatti.

Se il tuo gatto soffre già di asma, l’atopia spesso peggiora i sintomi. L’atopia felina è particolarmente sotto-diagnosticata, perché un sintomo comune in molti gatti è l’eccessiva pulizia, che viene scambiata per un comportamento normale o per ansia.

L’allergia è una malattia molto comune nei cani e nei gatti.

Nozioni essenziali sull’allergia nei cani e nei gatti

 

  • Siate consapevoli di qualsiasi segno che suggerisca che il vostro animale domestico ha un’allergia.
  • La maggior parte dei segni possono essere considerati come un comportamento normale, quindi è importante fare un controllo delle allergie con il vostro veterinario.
  • È importante identificare quali allergeni stanno causando l’allergia in modo da poterli evitare e trattare l’animale domestico in modo appropriato.

La prima scelta per il trattamento dell’allergia è l’immunoterapia, un trattamento personalizzato, tutto naturale, sicuro ed efficace, adatto per un uso a lungo termine.

Scopri di più